BDS Panamá | Domande
17049
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-17049,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-14.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
 

Domande

Domande Frequenti

Quali tasse paga una societá per azioni panamense che non ha affari in Panama?

Poiché Panama ha un sistema territoriale di riscossione delle tasse, qualsiasi societá anonima costituita secondo le leggi della Repubblica di Panama che svolge operazioni che non hanno i loro effetti all’interno del territorio nazionale non é considerata contribuente all’interno del quadro normativo di questo paese. Per questo motivo, queste societá non pagano le tasse in Panama.

Di che ho bisogno per aprire un conto bancario per una societa in Panama?

Per aprire un conto bancario di una societá per azioni in Panama é necessario consegnare alla banca una copia di tutti i documenti costitutivi della societá. Dopo, le persone interessate devono descrivere alla banca il tipo di attivitá che svolge la loro societá facendo vedere i documenti che confermano quanto spiegato. Poi, le persone che appartengono alla societá, come direttori, consiglieri e azionisti, devono consegnare alla banca copie della loro identitá, dichiarazione di rendditi recente e la prova della sua residenza.

Inoltre, e necessaria la presenza fisica delle persone che aprono il conto al momento di firmare questi documenti di apertura.

Di recente, e dovuto all’incremento delle esigenze internazionali in materia di protezione contro il lavaggio di capitali e finanziamento di atti terroristi, alcune banche in Panama non offrono i suoi servizi a entitá giuridiche che non operano dentro il territorio della Repubblica di Panama.

Che cos'é una Fondazione d'interesse privato?

La Fondazione d’interesse privato, che viene regolata dalla legge 25 del 12 giugno 1995, é un ente giuridico destinato alla protezione del patrimonio, creato da una persona chiamata il fondatore, che trasferisce beni all’entitá per essere amministrati da essa stessa in beneficio di terze persone.

Come posso contrattare i miei lavoratori?

In Panama ci sono diversi tipi di contratti e risulta utile conoscerli tanto dai datori di lavoro come dai lavoratori. D’accordo all’articolo 62 del Codice del Lavoro, “É chiaro che un contratto individuale di lavoro, qualsiasi sia la sua denominazione, e l’accordo  verbale o scritto mediante il quale una persona é costretta a prestare i suoi servizi o ad eseguire un lavoro a favore d’altra sotto la subordinanza o dependenza di questa”.

Sono stabiliti tre tipi di contratti cosi: Definito, Indefinito e Per un Lavoro Determinato.

Nel primo caso viene indicato che il tipo di lavoro ha un tempo fisso stabilito, che non puó essere superiore ad un anno e che dev’essere chiaramente segnato per scritto.

Il secondo tipo di contratto sarebbe la regola generale, cioé, é quello che stabilisce la data d’inizio del rapporto del lavoro senza fissare la data di scadenza.

Infine, l’ultimo é quello che é chiaramente vincolato ad un progetto o servizio specifico e non si sa quanto tempo sará la sua durata.

 Il contratto, che dev’essere completamente riempito, deve compiere con quanto é stabilito nell’articolo 68 del Codice del Lavoro panamense.

Come posso licenziare i miei lavoratori?

Nel Panamá, solo c’é una maniera di licenziare ai lavoratori ed é “via scritta” perché il licenziamento verbale e penalizzato con la classifica immediata di “ingiustificato”. Il Codice del Lavoro nell’articolo 214 stabilisce che la notifica di lincenziamento deve includere la data e le causali specifiche perché posteriormente non sono possibili altre allegazioni con causali diverse a quelle contenute nella notifica.

É importante far notare che la data e le causali a cui si riferisce la norma, corrispondono al giorno ed ai fatti nel momento in cui il lavoratore ha commesso l’errore e che sia incluso tassativamente dentro l’enumerazione dell’articolo 213 dello stesso estratto legale.

Come evito essere sanzionato?

Il nostro Studio offre audit lavorativi creati per la prevenzione di questo tipo di rischi con lo scopo di evitare cadere in violazioni significative che abbiano come conseguenza sanzioni e/o multe da parte del Ministero del Lavoro e Sviluppo Lavorativo cosí come quelle della Cassa della Sicurezza Sociale. Nella nostra esperienza queste scadenze si producono come risultato della mancanza di conoscenza specifica delle norme elaborative, come conseguenza di un mancato audit efficace.

Quanto tempo posso restare in Panama col visto di turista? Posso lavorare in quel tempo?

Dipendendo dalla nazionalitá, tra tre e sei mesi. Per le nazionalitá colombiana, venezuelana e nicaraguense sono tre mesi. Se sono europei, nordamericani, canadesi ed il resto del latinoamerica, possono restare fino sei mesi. Durante quel periodo non si puó lavorare.

Sono straniero e vorrei vivere nel Panama. Che tipo di visto ne avrei bisogno?

Dipende dall’attivitá che pensa sviluppare. Se desidera lavorare per una ditta, potrebbe sollecitare il Permesso come lavoratore ordinario dentro il 10% o specializzato dentro il 15%. Se possiede qualche licenzatura o maestria in una professione in cui non si richieda essere panamense d’accordo alle nostre leggi, puó chiedere un permesso como Professionista. Della stessa maniera, esistono permessi per persone che investano nel Panamá, acquistino una proprietá  o aprano un conto bancario a termine fisso.

Dipendendo dalla nazionalitá, é vigente un permesso nominato per nazionali di paesi amici come tutti i paesi europei, Stati Uniti, Canadá, Brazile, Messico, Argentina, Costa Rica, tra altri.

Per gestire un permesso, devo essere nel Panama o posso farlo dall’estero?

Dev’essere nel Panama almeno per una o due settimane, dipendendo dal tipo di permesso richiesto.